mercoledì 16 maggio 2018

The Rain: in Danimarca quotazione degli ombrelli in forte ascesa|

La serie televisiva prodotta da Miso Film (la prima proveniente dalla Danimarca per Netflix), per la regia di Kenneth Kainz, è visibile da maggio anche in Italia. Avevamo visto un episodio in lingua danese ed ora, il primo in lingua italiana. Creata da Jannik Tai Mosholt, Esben Toft Jacobsen e Christian Potalivo, narra di un virus portato dalla pioggia che cancella la vita umana peggio delle repliche di Masterchef, e una serie di sopravvissuti, quasi tutti giovani, cerca le cause di quel disastro e una buona dotazione di robusti ombrelli. Scherzi e improbabili ricettari a parte, The Rain è partita con otto episodi per la Prima Stagione, da noi è (incredibilmente) vietata ai 14enni. Roba da matti data l'assenza di divieti similari per programmi molto più osceni, come le tribune elettorali. 

In ogni modo, la prima puntata in italiano ha denotato tensione e drammaticità ben dosate, una recitazione un po' approssimativa data anche la giovane età di molti protagonisti. 

Per esempio, la giovanissima protagonista, una certa Simone (tranquilli: è una ragazzina, non un maschietto con scelta di identità sessuale diversa) fa sciocchezze in serie ma alla fine riesce a salvare sé stessa e il fratellino dentro un bunker sotterraneo di una società chiamata Apollon. Dove, tra l'altro, si verificano difficoltà di connessione con l'esterno e cadute della rete elettrica. Che cacchio di bunker è? Potevano farli riparare, i nostri giovani protagonisti, dentro la roulotte di un camperista, sarebbe stato lo stesso.

Insomma, sceneggiatura un po' balbettante insieme all'idea non proprio azzeccata che la pioggia, in pieno 2018, possa rivelarsi letale nell'immediato. Magari, a lungo andare, il virus ideato nel film poteva avvelenare colture e acqua con sviluppi narrativi ancora più interessanti invece di questa facilissima soluzione di avvelenare i poveri danesi senza un ombrello. 

Comunque, seguiremo questa serie e, alla fine, vi daremo un parere. E se vedete che piove, cavolo, cercate un riparo. Non si può mai sapere...


Risultati immagini per the rain tv

Nessun commento:

Posta un commento