sabato 23 settembre 2017

Con le primarie-brivido del M5S la democrazia italiana finisce in operetta

Le primarie non contano un fico, e lo sappiamo: sono solo una parvenza di consultazione. Chiunque le faccia, magari pretende un tributo in moneta ma neanche l'iscrizione obbligatoria. 

Anche il Movimento Cinque Stelle ha onorato questo inutile rito con l'elezione farsesca di un candidato unico. Controllata da notai nel suo svolgimento ma dal sapore veramente bulgaro. Del resto, se si fosse proposto Grillo, probabilmente avrebbe preso anche più voti, ma i suoi vice bastano e avanzano e non solo per andare a cena con la Trilaterale o rimangiarsi puntualmente tutti i proclami: fuori da NATO, UE ed Euro? Macchè, contrordine, siamo pragmatici. 

E bugiardi, perché no? Mentre scriviamo questo pezzo il Grillone nazionale sbraita il suo comizio-spettacolo per la fine dell'operetta italiana in salsa pentamovimento. 

Non governeranno, probabilmente, perché l'asse Renzi-Berlusconi sembra in vantaggio. Ma se questa è l'opposizione, la maggioranza di questo regime pro-Troika, pro-neoliberismo, pro-Germania, è davvero in una botte di ferro. 

E non potrete dire che non vi avevamo abbondantemente e ripetutamente avvisati...

Risultati immagini per di maio premier

Stake Land II: meglio il primo.

Nel primo episodio di questa saga, le città statunitensi erano diventate una specie di terra di nessuno, dove per colpa di un'epidemia e terribili vampiri, i sopravvissuti della razza umana cercavano disperatamente di riorganizzarsi e sopravvivere. Diretto da Jim Mickle, e con protagonista un ottimo Nick Damici, il primo episodio è sena dubbio superiore al secondo capitolo, stavolta diretto dal duo Dan Berg e Robert Olsen, sempre con Damici protagonista in compagnia di Connor Paolo, ovvero Martin diventato grande. 

Purtroppo, tutti i buoni auspici ricavati dal primo film qui si annacquano e si disperdono a cominciare da una trama che non regge né per logica né per sequenzialità. Certamente buoni gli effetti speciali ma di idee e di fantasia ne troviamo davvero poche e persino la recitazione non è certo il massimo. 

Scenari ridotti al minimo, fotografia pure, costumi senza infamia e senza lode.
La trama vede Martin ormai adulto e già vedovo, andare alla ricerca del suo mentore, ritrovarlo per ricominciare una crociata contro i dannati vampiri, come un cavaliere medievale contro i demoni. Un po' ridicolo, senza poesia e senza nerbo. Buono solo per chi rimpiange Dal Tramonto all'Alba anche quando dorme. 

Risultati immagini per stake land 2

venerdì 22 settembre 2017

A Barcellona inciampa il Nuovo Ordine Mondiale

Gli indipendentisti della Catalogna, ragione spagnola situata all'estremità nord-orientale della penisola iberica, sette milioni e mezzo di cittadini e che comprende città importanti e ricche come Barcellona, Girona e Tarragona, sono la vera spina del fianco del regime mondialista europeo, che nella UE trova la sua perfetta incarnazione. 

La Troika e i suoi servi sono tanto impegnati nel demolire gli stati nazionali con l'Euro in economia e il Trattato di Lisbona in politica, che non tollerano indipendentismi di nessun tipo e genere. La dipartita (per ora) della Gran Bretagna, è stato l'ultimo affronto che costoro hanno dovuto subire ed è chiaro che, dopo la vitaminica vittoria di Macron in Francia, ora non possono permettersi un nuovo fronte in Spagna, dove Catalogna e magari tra poco i Paesi Baschi, potrebbero riaprire la partita dell'indipendentismo dal governo centrale. 


Risultati immagini per catalogna

E' per questi motivi che il governo schiavo della Troika di Madrid sta usando il pugno duro nei confronti dei politici locali che propugnano il referendum che si doveva tenere il primo di ottobre. Il governo centrale si oppone citando la costituzione spagnola, peccato che tale costituzione sia completamente sottomessa al potentato europeo; dunque non si capisce perché sottomessi alla Troika sì, ma liberi, no. 

La partita dei catalani è tutta ancora da definire e davvero i vari indipendentismi locali (tra poco, qualche referendum simile dovrebbe tenersi anche in Lombardia e Veneto) potrebbero strappare il tessuto della dittatura europea dall'interno.  

L'Italia sta forse per esplodere nelle varie realtà regionali che precedettero l'unità risorgimentale, effetto collaterale dovuto proprio all'indebolimento delle identità nazionali dovute al regime europeo e al conseguente impoverimento soprattutto del nostro paese.


Risultati immagini per catalogna

giovedì 21 settembre 2017

Il ritorno di Blade Runner: speriamo bene!

Presentato a Roma il sequel di Blade Runner, cult del 1982 diretto da Ridley Scott e tratto da un racconto di Philipe K. Dick: Blade Runner 2019 (con un incredibile botto di fantasia) è il titolo provvisorio, diretto da Denis Villeneuve con la sceneggiatura di Hampton Fancher e Michael Green, e conterà sulla partecipazione di  Ryan Gosling, l'agente K, e l'immortale Harrison Ford, che reinterpreta il vecchio ruolo di cacciatore di androidi, Robin Wright, Dave Bautista, Ana de Armas e Jared Leto. 

Le indiscrezioni sulla trama ,evidentemente nuova di zecca rispetto il romanzo di Dick, ci parlano della nuova offerta che fa la polizia di Los Angeles a Rick Degart, che si era eclissato alla fine del precedente film, per investigare su un pericolo mortale. 

Non si sa molto altro e la produzione ha imposto di non raccontare altro del film. Noi speriamo che il cult degli anni 80-90 non venga stravolto e violentato, come succede troppo spesso nel cinema moderno, con operazioni di facciata molto disinvolte e soprattutto povere di contenuti.

Ovviamente, su questo blog avrete una recensione accurata appena potremo, in anteprima per l'Italia, visionarlo all'estero.

Risultati immagini per blade runner 2049

mercoledì 20 settembre 2017

I Racconti della Nuova Luna

I Racconti della Nuova Luna è la seconda raccolta di storie pubblicata da Marco Caruso, autore di romanzi e racconti che variano dal mistery alla fantascienza.
In ordine di tempo, è la seconda raccolta pubblicata, dopo la precedente La Notte Comune, edita da Teseo Editore in Roma.

E in questa seconda raccolta, che tratta l'influenza della luna sull'animo umano in ogni possibile variazione stilistica, l'autore inserisce anche un ideale seguito del racconto principale della Notte Comune, con le indagini, riprese dopo molti anni, rispetto la fosca vicenda incentrata sulle sette esoteriche di Roma. 

Ne I Racconti della Nuova Luna, ritroviamo anche un personaggio ricorrente nelle storie pubblicate da questo autore: Il Granchio, un killer prezzolato che per uccidere usa solo armi bianche e che si ritroverà a lottare in uno scenario che è anche un omaggio ad una delle serie più amate dall'autore (e da noi),

Il bellissimo L'Alleato Oscuro ci porta in un mondo antico, dominato dall'occulto, dove uomini e creature bestiali lottano per il dominio di una terra devastata dalla guerra e dove una dura guerra sarà risolta da un alleato imprevedibile...

In Cybkiller, la luna è solo il pretesto per narrare di una durissima guerra interplanetaria combattuta anche mediante temibili cyborg assassini.

Nel complesso, il libro, disponibile sia tramite file da leggere con kindle o altro dispositivo mobile, oppure come libro cartaceo, contiene anche l'esordio di un personaggio che ritroveremo nelle storie di questo autore: Mister Tau, un giovane cartomante che si muove tra i fantasmi di una Roma veramente misteriosa.

In seguito, pubblicheremo un'intervista con questo autore anche per descrivere i futuri progetti editoriali in rampa di lancio.

Ecco i link dove potrete visionare ed eventualmente acquistare il libro:

EDIZIONE CARTACEA

EDIZIONE PER FORMATO ELETTRONICO



domenica 17 settembre 2017

Presto la prova scientifica dell'interferenza aliena

Alien Project ( https://www.the-alien-project.com/) è il nome di una raccolta di fondi il cui scopo è studiare i resti di antichi astronauti sul nostro pianeta. Il ricercatore Thierry Jamin è convinto che dalle analisi su resti di mummie dall'aspetto non umano reperite sul mercato nero dei trafficanti di reperti archeologici, si possano riscontrare i segni certi di una provenienza aliena. 



Risultati immagini per alien project roma

Nel frattempo il giornalista Jaime Maussan sta trasmettendo da giorni sulla TV Tercermilenio il primo capitolo del programma En Busca Los Dioses Perdidos las Momias de Nazca, dove appunto mostra le ultime novità importanti relative al ritrovamento delle mummie aliene di Nazca. 

I resti di mummie lì ritrovati sono relativi alla società Inca. Le prime analisi sul DNA di questi resti già li classificano come non umani, ma ulteriori analisi confermeranno questa prima certezza. 

Risultati immagini per alien project roma

A Roma, il primo ottobre, si svolgerà un convegno mondiale su questa importante scoperta. Insieme al noto ricercatore Kostantin Koratkov, saranno presenti Adriano Forgione, Lavinia Pallotta, Enrico Baccarini e Massimo Fratini.

E ci saremo noi, a sentire e recensire per voi. l'Interferenza aliena è realtà, storia, vera rivelazione che il regime mediatico e politico del NWO non vorrebbe mai rendere pubblico. Noi vogliamo il contrario.

Risultati immagini per alien project roma